APPROCCIO EMPATICO RELAZIONALE©, OSMOSI EMPATICA E MIRRORING


APPROCCIO EMPATICO RELAZIONALE©, OSMOSI EMPATICA E MIRRORING APPLICATI NEGLI IAA

APPROCCIO EMPATICO RELAZIONALE©, OSMOSI EMPATICA E MIRRORING

Utilità:

Consapevoli della capacità dell’intesa degli sguardi tra uomo e cane e di produrre ossitocina, quindi attaccamento e di sentire l’altro attraverso il contatto visivo, nei nostri Percorsi Empatico Relazionali© proponiamo attività di Mirroring tra la coppia umano animale per sviluppare empatia e conoscenza ma anche fiducia, complicità e stabilità.

Il Mirroring diviene un viaggio empatico per comprendere, condividere, farsi coinvolgere ed eventualmente equilibrare le emozioni del cane.

Grazie alle attività di Mirroring (Ricalco e GuidaPNLProgrammazione Neuro Linguistica – e proposte per la prima volta in ambito zooantropologico Da Angelo Vaira), si insegnerà agli umani attraverso un profondo contatto visivo a diventare uno specchio dei propri cani, riflettendone la posizione corporea, questo verrà percepito dal loro inconscio come empatia, somiglianza e affinità, si imparerà ad ascoltare, osservare e “sentire” il cane e lui si affiderà a noi.

L’empatia è possibile quando il corpo degli interlocutori è in sincronia.

L’osmosi emotiva/empatica si fonda su un’assonanza emotiva, un lasciarsi coinvolgere dalle emozioni che l’altro sta esprimendo a tal punto da sentirle sulla propria pelle e nel proprio corpo.

Nel momento in cui comunichiamo con un’altra specie il linguaggio del corpo o comunicazione metaverbale assume una rilevanza molto forte, questo vale anche tra umani, le emozioni si trasmettono da un soggetto all’altro con grande velocità, condizionando l’assetto empatico/emozionale di tutti coloro che sono coinvolti nella relazione.

Il Mirroring diviene un viaggio empatico per comprendere, condividere, farsi coinvolgere ed eventualmente equilibrare le emozioni del cane.


APPROCCIO EMPATICO RELAZIONALE©, OSMOSI EMPATICA E MIRRORING – Eleonora e Kira, attività spontanea

Le attività di Bau Mirroring fanno parte sia dei Percorsi empatico Relazionali sia delle nostre Discipline Sportive Cinofile Empatico Relazionali riconosciute dal FISC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *